I soci apprezzano O50 e chiedono di fare di più: i risultati del nostro sondaggio

I soci apprezzano O50 e chiedono di fare di più: i risultati del nostro sondaggio

Posted by Gianfranco Antonioli in News 05 Mag 2016

Obiettivo50? Apprezziamo, ma possiamo proporci anche traguardi più ambiziosi

Un sondaggio sui soci rivela che una buona parte sarebbe disposta a pagare una quota associativa più alta a fronte di nuovi servizi. Allora all’opera!

Praticamente tutti i soci di O50 (98%) hanno già rinnovato l’associazione a O50 per il 2016.
Per l’88% dei rispondenti l’Associazione va bene così com’è.
La quasi totalità dei soci conosce ed apprezza i servizi che O50 offre, in particolare la
bacheca, le riunioni di networking e le attività di formazione  (su diversi temi, ad es. le startup e l’internazionalizzazione).

Sono alcune delle conclusioni che si traggono dal sondaggio lanciato a inizio anno da Obiettivo50 sui soci, per verificare lo stato di salute dell’Associazione e raccogliere suggerimenti per migliorare l’efficacia della stessa.

In larga maggioranza i soci ritengono dunque che la quota annuale di 100 euro sia adeguata per i servizi forniti; ma c’è un buon numero (71%) che, alla domanda, dichiara che sarebbe disposto anche a pagare una quota più alta a fronte di servizi aggiuntivi. sondaggio Obiettivo50

Il CDA di O50 sta esaminando con grande attenzione i risultati del sondaggio per valutare quali nuove iniziative intraprendere, in parte già per quest’anno, in parte per il prossimo.

Le aree di principale intervento saranno quelle che sembrano stare più a cuore ai soci: maggiore visibilità di O50 sui media e sui social, sviluppo ulteriore del sito, maggior visibilità del database dei manager nei confronti delle aziende potenzialmente interessate, intensificazione delle attività di networking e delle iniziative di formazione su temi professionalmente utili. Tutti all’opera, dunque, col contributo di idee e di energie di tutti!

Per fare il punto a 360° sulla propria attività, O50 ha anche effettuato un sondaggio sugli ex-soci, cioè coloro che sono stati soci in passato ma non hanno negli ultimi anni rinnovato la propria adesione.

A parte il fisiologico ricambio tipico di ogni Associazione, per molti il mancato rinnovo è legato al subentrare di obiettivi professionali e/o personali diversi, mentre in alcuni casi è dipeso dall’aver inteso O50 come società di outplacement senza riceverne i servizi attesi (ma l’Associazione ha sempre detto con chiarezza di non fare outplacement). Tutte condizioni che hanno fatto venir meno l’interesse per O50.

Ma O50 continua a crescere e se gli ex-soci continueranno a seguirci in qualche modo, può darsi che ci incontreremo di nuovo…



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi